24 maggio 2016 Convegno sulla Riforma della Medicina Fiscale a Palazzo della Minerva

Il 24 maggio 2016, presso la biblioteca del Senato “Giovanni Spadolini”, si terrà a Roma il convegno, organizzato dalla FIMMG, “L’evoluzione del controllo dello stato di salute del lavoratore in malattia: dalla legge 638/1983 alla Riforma della PA. Nuovo ruolo e status giuridico lavorativo del medico convenzionato INPS”.

LOGO SETTORE

A nostra memoria non c’è mai stato un periodo di così grande incertezza e nello stesso tempo la consapevolezza di imminente e necessario radicale cambiamento per quel che concerne la medicina in ambito INPS.

Con l’approvazione della legge delega di Riforma della Pubblica Amministrazione, è divenuta legge un’idea portata avanti per molti anni e con costanza, il cosiddetto “Polo Unico” della medicina fiscale, dando competenza esclusiva all’INPS del controllo dello stato di salute di tutti i lavoratori in malattia.

Tra qualche settimana sarà emanato il tanto atteso decreto attuativo che tutti sperano possa essere un vero e proprio “Atto di indirizzo del medico convenzionato INPS” ossia il giusto corollario di tanti anni di impegno e lavoro sindacale in grado di portare la categoria ad ottenere un diverso status giuridico lavorativo mediante una convenzione che possa contemplare per i medici di lista un rapporto di lavoro con stabilità di incarico tendente al tempo pieno.

Nel contempo l’INPS pubblica suoi atti ufficiali che sembrano avere quasi la presunzione di legiferare, in apparente  contrasto con principi e norme che ad oggi regolano la medicina fiscale e non solo (circolare n. 12 del MEF-RGS del 23 marzo 2016), provocando multipli atti di sindacato ispettivo parlamentare, azioni legali e lettere di chiarimenti della FNOMCeO e della FIMMG …….

Quello che ora tutti hanno finalmente compreso e che è giunto il momento di mettere definitivamente ordine a tutta la medicina in ambito INPS e adesso, in particolare, alla Medicina Fiscale.

Ed ecco che la FIMMG mette tutti intorno al tavolo; i relatori, invitati di altissimo livello, rappresentano i principali attori istituzionali competenti, oltre che parlamentari che hanno creduto all’idea della FIMMG e contribuito, con il loro impegno, alla approvazione della riforma.

In allegato il programma

Alfredo Petrone

20160524_ConvegnoEvoluzioneStatoSaluteLavoratoreMalato

© Riproduzione riservata