I recentissimi dati incoraggianti (già pubblicati su questa rivista) sul calo della disoccupazione e sull’aumento dei contratti di lavoro “stabili” dipendono, in gran parte, dalle norme contenute nel Jobs Act.

In materia di collaborazioni organizzate dal committente, in seguito a queste nuove regole, non si può più stipulare un contratto come quello caratterizzato da una collaborazione coordinata e continuativa, esclusivamente personale, senza vincolo di subordinazione, su un progetto determinato dal committente e gestito autonomamente dal collaboratore.

La fine del contratto “a progetto” è stata sancita definitivamente dal decreto legislativo n.81 del 15 giugno 2015 (entrato in vigore il 25 giugno 2015).

Il testo completo di questo decreto è alle pagine “le voci delle Istituzioni” di questa rivista.

I contratti di questo tipo già in essere dovranno essere commutati in rapporti di lavoro subordinato dal primo gennaio 2016: nel secondo semestre 2015, i datori di lavoro potranno spontaneamente trasformare il contratto e, così facendo, potranno godere (seguendo una procedura specifica) dei benefici derivanti dagli illeciti amministrativi, contributivi e fiscali.

Queste nuove regole non trovano attuazioni in questi casi:

  • quando gli accordi collettivi nazionali prevedono discipline specifiche;
  • nel caso di esercizio di professioni intellettuali, dove è necessaria l’iscrizione in albi professionali;
  • nel caso di prestazioni per associazioni sportive dilettantistiche, per organi di amministrazione e controllo di società, o per participazioni a collegi o commissioni;
  • per il lavoro alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni fino al completo riordino della disciplina.

Comunque sia, a partire dal primo gennaio 2017 le pubbliche amministrazioni non potranno più stipulare contratti “a progetto”: queste nuove norme andranno tenute presenti nella stipula dei nuovi contratti che coinvolgono sia i medici fiscali che i medici esterni INPS?

Federica Ferraroni

© Riproduzione riservata

Tags: , , , ,

Comments are closed.

L'amministratore della rivista "La Medicina Fiscale"

Medici fiscali, Vargiu: “Polo Unico di controllo per garantire i diritti dei lavoratori in malattia”

  “Per garantire il diritto di malattia di tutti i lavoratori occorre evitare ogni abuso di assenze e certificazioni. Confondere […]

Un accordo alto

Giovedì scorso, 20 marzo, a Roma presso la sede INPS di Via Ciro il Grande, su invito della Dirigenza dell’Ente, […]

Lettera Aperta del Segretario Nazionale FIMMG Giacomo Milillo

Lettera aperta al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e a tutti i Parlamentari.   Egregio Ministro Poletti, Onorevoli […]

INVITO UFFICIALE

A seguito dei nuovi recenti sviluppi, dell’invito da parte dell’INPS all’incontro del 20 marzo e al successivo incontro  che si […]

on. Teresa Bellanova, nuovo sottosegretario al Lavoro

teresa

  Teresa Bellanova   è nata a Ceglie Messapica, Brindisi, il 17 agosto 1958. E’ sposata con Abdellah El Motassime.   Comincia […]

La nostra lettera all’ on. Vargiu

Gentile Presidente Vargiu analizzando quanto rappresentato dall’INPS nell’audizione del 26 febbraio 2014, vorremmo sottoporre alla sua attenzione alcuni punti sui […]

Giulia Grillo, il nuovo ministro della Salute

giulia grillo

Giulia Grillo è nata a Catania il 30 maggio 1975. Si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1999 e si […]

Lo stato dell’arte dei lavori per l’ACN dei medici fiscali

privacy

Dopo che lo scorso 9 maggio si è tenuta la seduta plenaria tra le sigle sindacali e associative (ANMEFI, ANMI-Femepa, […]

Giulia Bongiorno, il nuovo ministro della PA

bongiorno

Giulia Bongiorno è nata a Palermo il 22 marzo 1966. Studi classici, laurea in Giurisprudenza, si è iscritta all’Ordine degli […]

Risoluzione del Parlamento europeo contro la precarietà

parlamento europeo

P8_TA-PROV(2018)0242 TESTI APPROVATI Edizione provvisoria Risposta alle petizioni riguardanti la lotta alla precarietà e all’abuso dei contratti a tempo determinato […]

Grazie

Grazie_

Nel giorno del passaggio di consegne, la redazione de lamedicinafiscale.it sente di ringraziare il governo Gentiloni per aver portato a […]

Nasce il nuovo governo

conte

Alla vigilia della Festa della Repubblica, ad 89 giorni dalle politiche del 4 marzo, nasce il governo M5S-Lega. Giuseppe Conte, 53 […]