Al Lavoro sull’atto di indirizzo

Al fine di dare attuazione alla nuova disciplina in materia di controllo sulle assenze per malattia, introdotta dall’articolo 55-septies del decreto legislativo n. 165 del 2001, è stato predisposto lo schema di Atto di indirizzo per la stipula delle convenzioni tra l’INPS e i medici di medicina fiscale previsto dal comma 2-bis del predetto articolo.

Preliminarmente all’adozione dell’Atto di indirizzo, prevista con decreto del Ministro del lavoro e delle politiche sociali, di concerto con il Ministro per la semplificazione e la pubblica amministrazione e con il Ministro della salute, il Ministero del Lavoro ha convocato i sindacati e le associazioni di categoria ad un tavolo di lavoro costruttivo, per poter arrivare alle migliori soluzioni per far partire il polo unico con i giusti presupposti.

La bozza dell’Atto di indirizzo che è stata inviata contestualmente all’invito ha sollevato alcuni dubbi e perplessità da parte dei medici fiscali, attori principali della riforma.

Pubblichiamo il comunicato stampa congiunto di  CISL, FIMMG, SNAMI, UIL.