Applicazione del DL 18/2020: “i competenti organi medico legali”

Pubblichiamo la circolare esplicativa della Presidenza del Consiglio dei Ministri in merito all’applicazione dell’articolo 26 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18 “Cura Italia”.

…L’articolo 26 del Decreto Legge 17 marzo 2020, n. 18, sta destando rilevanti dubbi interpretativi laddove individua nei “competenti organi medico legali” le figure preposte a rilasciare la certificazione attestante una condizione di rischio derivante da immunodepressione o da esiti di malattie oncologiche o dallo svolgimento di relative terapie salvavita…

Sono organi abilitati a certificare la condizione di cui all’articolo 26, comma 2, sia i medici preposti ai servizi di medicina generale  che i medici convenzionati con il SSN, la cui qualificazione giuridica è largamente riconosciuta (a titolo esemplificativo, Cassazione Penale sentenza 29788/17, secondo cui il medico convenzionato con l’ASL è pubblico ufficiale con ambito di competenza anche oltre quella territoriale dell’ASL:::) …

Ecco il testo integrale della Circolare

circolare Presidenza Consiglio