Legislatura 17ª – 1ª Commissione permanente – Resoconto sommario n. 481 del 03/05/2017

IN SEDE CONSULTIVA SU ATTI DEL GOVERNO

Schema di decreto legislativo recante modifiche e integrazioni al testo unico del pubblico impiego, di cui al decreto legislativo 30 marzo 2001, n. 165 (n. 393)

(Parere alla Ministra per i rapporti con il Parlamento, ai sensi degli articoli 16, commi 1, lettera a), 2, lettere b), c), d) ed e), e  4, e 17, comma 1, lettere a), c), e), f), g), h), l), m), n), o), q), s) e z), della legge 7 agosto 2015, n. 124. Seguito e conclusione dell’esame. Parere favorevole con condizioni e osservazioni)

Prosegue l’esame, sospeso nella seduta del 28 marzo.

Il relatore PAGLIARI (PD) illustra una proposta di parere favorevole con condizioni e osservazioni, pubblicata in allegato.

Il senatore CALDEROLI (LN-Aut) si sofferma sulle raccomandazioni inserite nella parte finale della proposta di parere, in particolare laddove si sottolinea l’esigenza di evidenziare le questioni emerse nel corso delle audizioni e dell’attività istruttoria, con riguardo ai temi che dovranno essere affrontati e risolti in chiave di equilibrio equitativo tra le varie categorie. In proposito, invita il relatore a sopprimere l’inciso “nell’attività di riordino della complessiva disciplina dell’impiego alle dipendenze delle pubbliche amministrazioni”.

Il relatore PAGLIARI (PD) accoglie la proposta del senatore Calderoli e riformula il parere nei termini da lui indicati.

La senatrice LO MORO (Art.1-MDP), dopo aver ringraziato il relatore Pagliari per l’accurato lavoro svolto, si sofferma in particolare sul rilievo, inserito nella proposta di parere come condizione, con cui si chiede al Governo di provvedere a un’armonizzazione della normativa vigente in materia di vittime del terrorismo, della criminalità organizzata e del dovere, al fine di chiarire l’ambito di configurazione delle diverse fattispecie. Appare fortemente condivisibile, a suo avviso,  la scelta di porre attenzione su aspetti così sensibili, che coinvolgono i diritti e le legittime aspettative di numerosi cittadini.

In secondo luogo, valuta positivamente l’attenzione posta sul tema della disabilità, con particolare riguardo alla esigenza di introdurre normative di favore per avviare politiche attive a vantaggio dei soggetti deboli.

Manifesta il proprio apprezzamento anche per le osservazioni, inserite nella proposta di parere, riguardanti i procedimenti disciplinari. In particolare, segnala il rilevo con il quale si chiede la garanzia di tempi certi per la conclusione dei procedimenti.

Infine, segnala l’osservazione riferita all’articolo 18, che reca una nuova disciplina dei controlli sulle assenze dal servizio per malattia, con la creazione di un polo unico per le visite fiscali e l’attribuzione all’INPS delle relative competenze. In proposito, ritiene che i rilievi proposti, con particolare riguardo all’esigenza di introdurre un regime transitorio per assicurare piena efficienza e operatività al sistema, pur se formulati solo come osservazioni, sono meritevoli della massima considerazione. In particolare, occorre, a suo avviso, assicurare che le norme transitorie definiscano lo status dei medici fiscali che hanno svolto, fino ad oggi, le attività di controllo.

            Accertata la presenza del prescritto numero di senatori, la Commissione approva la proposta di parere favorevole con condizioni e osservazioni, come da ultimo modificata dal relatore, pubblicata in allegato.

La seduta termina alle ore 14,15.

Tags: , , , ,

Comments are closed.

L’amministratore della rivista “La Medicina Fiscale”

Medici fiscali, Vargiu: “Polo Unico di controllo per garantire i diritti dei lavoratori in malattia”

  “Per garantire il diritto di malattia di tutti i lavoratori occorre evitare ogni abuso di assenze e certificazioni. Confondere […]

Un accordo alto

Giovedì scorso, 20 marzo, a Roma presso la sede INPS di Via Ciro il Grande, su invito della Dirigenza dell’Ente, […]

Lettera Aperta del Segretario Nazionale FIMMG Giacomo Milillo

Lettera aperta al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e a tutti i Parlamentari.   Egregio Ministro Poletti, Onorevoli […]

INVITO UFFICIALE

A seguito dei nuovi recenti sviluppi, dell’invito da parte dell’INPS all’incontro del 20 marzo e al successivo incontro  che si […]

on. Teresa Bellanova, nuovo sottosegretario al Lavoro

teresa

  Teresa Bellanova   è nata a Ceglie Messapica, Brindisi, il 17 agosto 1958. E’ sposata con Abdellah El Motassime.   Comincia […]

La nostra lettera all’ on. Vargiu

Gentile Presidente Vargiu analizzando quanto rappresentato dall’INPS nell’audizione del 26 febbraio 2014, vorremmo sottoporre alla sua attenzione alcuni punti sui […]

Equo compenso ok

aula parlamento

Via libera alla prima parte della manovra finanziaria da 20 miliardi: adesso è il turno del bilancio e dal Senato […]

Settimana dell’Amministrazione aperta, seconda edizione

opengov

Solo attraverso un profondo cambiamento culturale principi come trasparenza, partecipazione e innovazione diventano obiettivi raggiungibili non solo nell’amministrazione pubblica ma […]

Su libera professione, parasubordinazione, subordinazione ed equo compenso

visitefiscali

Schematicamente possiamo dividere in tre gruppi i rapporti di lavoro della professione medica: i liberi professionisti, i parasubordinati e i […]

La circolare 3/2017 firmata dal Ministro Madia

madia 3

Ecco il testo dell’importante circolare che ha firmato ieri il ministro Marianna Madia e che fornisce indirizzi operativi sull’applicazione della […]

Equo compenso e precari della PA al vaglio nella finanziaria 2018

images-1

Sale l’agitazione delle categorie dei liberi professionisti in materia di equo compenso per il quale sono al vaglio delle commissioni […]

Concorso INPS per medici competenti in Toscana

images-1

Avviso di selezione pubblica, mediante richiesta di disponibilità, per il reperimento di un contingente di medici specialisti cui conferire incarichi […]