Contagio sismico

30 ottobre 2016 ore 7,41: nuova, lunga (due minuti) scossa di magnitudo 6.5 (la più forte dopo quella dell’Irpinia del 1980) della Scala Richter che sconvolge tutta l’Italia a partire dal suo cuore, l’Umbria.

Per i sismologi, si tratta di un vero e proprio contagio sismico di cui non siamo in grado di prevedere l’andamento.

40.000 sfollati, più di 100 i Comuni colpiti, molti feriti ma nessuna vittima: oggi scuole chiuse a Roma.

Oltre alle iniziative legate all’emergenza da prendere nell’immediato, dato il perdurare delle scosse insieme alla vulnerabilità del territorio italiano e all’invecchiamento del nostro patrimonio edilizio (la gran parte delle nostre abitazioni è stata costruita dopo il secondo dopoguerra e necessita, inevitabilmente, di adeguamenti strutturali), occorre pensare ad un grande progetto di ricostruzione nazionale, nel rispetto delle norme antisismiche e dei moderni criteri di edilizia sostenibile ed eco-compatibile: un progetto almeno su base ventennale, che consenta di rinnovare le nostre case, rilanciando edilizia ed economia con facilitazioni fiscali semplici, chiare e incisive (per esempio, mutui con tassi agevolati garantiti dallo Stato, azzeramento dell’IVA sulle spese e totale deducibilità fiscale delle stesse in un arco di tempo ragionevolmente breve).

Tags: , ,

Comments are closed.

L'amministratore della rivista "La Medicina Fiscale"

Medici fiscali, Vargiu: “Polo Unico di controllo per garantire i diritti dei lavoratori in malattia”

  “Per garantire il diritto di malattia di tutti i lavoratori occorre evitare ogni abuso di assenze e certificazioni. Confondere […]

Un accordo alto

Giovedì scorso, 20 marzo, a Roma presso la sede INPS di Via Ciro il Grande, su invito della Dirigenza dell’Ente, […]

Lettera Aperta del Segretario Nazionale FIMMG Giacomo Milillo

Lettera aperta al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e a tutti i Parlamentari.   Egregio Ministro Poletti, Onorevoli […]

INVITO UFFICIALE

A seguito dei nuovi recenti sviluppi, dell’invito da parte dell’INPS all’incontro del 20 marzo e al successivo incontro  che si […]

on. Teresa Bellanova, nuovo sottosegretario al Lavoro

teresa

  Teresa Bellanova   è nata a Ceglie Messapica, Brindisi, il 17 agosto 1958. E’ sposata con Abdellah El Motassime.   Comincia […]

La nostra lettera all’ on. Vargiu

Gentile Presidente Vargiu analizzando quanto rappresentato dall’INPS nell’audizione del 26 febbraio 2014, vorremmo sottoporre alla sua attenzione alcuni punti sui […]

La FNOMCeO scrive ai ministri: stabilizzare i medici fiscali e i medici convenzionati esterni

FNOMCeO1

Stipulare in tempi brevi l’Accordo Collettivo nazionale per disciplinare il rapporto di lavoro tra l’INPS e i medici fiscali, e […]

Ancora su lavoro autonomo e subordinato. Parte 5

privacy

Vediamo ora una recente (25 giugno 2018) sentenza della Corte di Cassazione che interviene sui criteri che distinguono un lavoro […]

Corso formativo ANMEFI

locandinaanmefi

Il 30 giugno 2018, a Ferrara, il quarto corso formativo: “Aspetti medico-legali della certificazione nella pubblica amministrazione e delle visite […]

Giulia Grillo, il nuovo ministro della Salute

giulia grillo

Giulia Grillo è nata a Catania il 30 maggio 1975. Si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1999 e si […]

Lo stato dell’arte dei lavori per l’ACN dei medici fiscali

privacy

Dopo che lo scorso 9 maggio si è tenuta la seduta plenaria tra le sigle sindacali e associative (ANMEFI, ANMI-Femepa, […]

Giulia Bongiorno, il nuovo ministro della PA

bongiorno

Giulia Bongiorno è nata a Palermo il 22 marzo 1966. Studi classici, laurea in Giurisprudenza, si è iscritta all’Ordine degli […]