Coronavirus: indicazioni per i medici certificatori di malattia

Sul sito dell’ordine dei medici di Bologna si trovano le indicazioni per i medici di medicina generale e, in generale, per tutti i medici certificatori di malattia per agevolare le misure  volte a contenere la diffusione del coronavirus.

Spettabile Ordine dei Medici di Bologna,

Gentile Presidente,

 

al fine di agevolare le misure cautelative per  evitare la diffusione del corona virus, si chiede ai Medici di Medicina Generale e in genere ai Medici certificatori di malattia, all’atto della compilazione dei certificati di malattia dei soggetti interessati, di apporre chiaramente in DIAGNOSI se si tratta di QUARANTENA, ISOLAMENTO FIDUCIARIO, FEBBRE CON SOSPETTO di CORONA VIRUS, o in alternativa il codice V29.0 corrispondente a quarantena obbligatoria o volontaria, sorveglianza attiva, etc..

Conseguentemente i medici INPS, in seguito ad indicazioni dalla Direzione Generale, sede per sede, metteranno una ESENZIONE dalle visite fiscali per tale tipo di diagnosi.

Attualmente le visite fiscali in Regione sono bloccate fino al giorno 08/03/20

Si prega di dare maggior visibilità possibile a questa mail e si rende noto che disposizioni simili sono state date a tutta la Regione Emilia Romagna.

 

Grazie per la collaborazione

A disposizione per ogni chiarimento

Dott.ssa Lucia Zanardi

Direzione Provinciale INPS di Bologna

Lucia ZanardiDIREZIONE PROVINCIALE BOLOGNA