La FNOMCeO: preoccupazioni sul futuro della Medicina INPS

Nuovo bando INPS: verso una revisione della disciplina?

La Federazione, quale ente esponenziale dell’intera categoria professionale medica, non può non manifestare preoccupazione in ordine a quanto dichiarato pubblicamente da Dirigenti Medico Legali INPSrelativamente alla imminente pubblicazione di un avviso pubblico da parte di codesto Ente per l’affidamento a medici di incarichi a tempo determinato della durata di due – tre anni, per l’espletamento non solo degli adempimentisanitari inerenti all’invalidità civile e alla materia previdenziale, ma ancheper il controllo dello stato di salute dei lavoratori in malattia.

Tale procedura di reclutamento sembrerebbe infatti porsi in contrasto con l’attuale quadro normativo vigente (art. 5 legge n. 638/83 e art. 4, comma 10 bis, D.L. 101/13 – inserito dalla legge di conversione 30 ottobre 2013 n.125 e, successivamente modificato dall’ art.1, comma 340, L.27 dicembre 2013, n.147)

Tale avviso inoltre sepubblicato determinerebbe peraltro una revisione della disciplina delle visite mediche di controllo.

In allegato la lettera della FNOMCeO al Presidente dell’INPS e la comunicazione agli Ordini provinciali.

Settore Legislativo FNOMCeO

Articolo pubblicato in: Comunicati News dove trovate questi link

Documenti allegati:

Comunicazione. 65 FNOMCeO   

Lettera Boeri