L a situazione dei centri medico legali INPS va affrontata, e anche con urgenza.

Le determinazioni presidenziali n. 106 del 18/07/2016 e n. 59 del 14/02/2017 fissavano l’organico attuale dei medici dipendenti interni (97 di II fascia e 442 di I fascia).

La determinazione presidenziale n. 82 del 05/08/2019 ha fissato le 118 Unità Operative Complesse di II fascia e le 66 Unità Operative semplici di I fascia.

Al 1 gennaio 2018 i medici dipendenti sono 453 (69 di II fascia e 384 di II fascia): a questi vanno aggiunti i 42 medici (11 di II fascia e 31 di I fascia) provenienti dalla mobilità della Croce Rossa Italiana.

L’età media dei medici interni dipendenti di II fascia è di 62 anni e quella dei medici interni dipendenti di I fascia è di 61 anni.

Dati i numeri attuali e in assenza di un nuovo concorso (l’ultimo risale al 1989), l’INPS ha fatto fronte al massiccio carico di lavoro finora con i bandi per medici convenzionati esterni, annuali dal 2008 al 2015, triennale dal 2016 al 2018. Ma anche questo ormai non basta più ed è necessario far fronte a quella che ormai è una vera e propria emergenza con una riorganizzazione dell’area medico legale che cercherà di rimodulare in numero di UOC e UOS in funzione del numero attuale dei medici interni dipendenti di I e II fascia.

Dall’analisi dei carichi di lavoro connessi alle molteplici e delicate attività svolte dai medici dell’istituto è emerso un fabbisogno di 1.408 medici dipendenti (1381 sul territorio e 27 presso il Coordinamento generale medico legale).

Tags: , ,

Comments are closed.

L'amministratore della rivista "La Medicina Fiscale"

Medici fiscali, Vargiu: “Polo Unico di controllo per garantire i diritti dei lavoratori in malattia”

  “Per garantire il diritto di malattia di tutti i lavoratori occorre evitare ogni abuso di assenze e certificazioni. Confondere […]

Un accordo alto

Giovedì scorso, 20 marzo, a Roma presso la sede INPS di Via Ciro il Grande, su invito della Dirigenza dell’Ente, […]

Lettera Aperta del Segretario Nazionale FIMMG Giacomo Milillo

Lettera aperta al Ministro del Lavoro e delle Politiche Sociali e a tutti i Parlamentari.   Egregio Ministro Poletti, Onorevoli […]

INVITO UFFICIALE

A seguito dei nuovi recenti sviluppi, dell’invito da parte dell’INPS all’incontro del 20 marzo e al successivo incontro  che si […]

on. Teresa Bellanova, nuovo sottosegretario al Lavoro

teresa

  Teresa Bellanova   è nata a Ceglie Messapica, Brindisi, il 17 agosto 1958. E’ sposata con Abdellah El Motassime.   Comincia […]

La nostra lettera all’ on. Vargiu

Gentile Presidente Vargiu analizzando quanto rappresentato dall’INPS nell’audizione del 26 febbraio 2014, vorremmo sottoporre alla sua attenzione alcuni punti sui […]

La FNOMCeO scrive ai ministri: stabilizzare i medici fiscali e i medici convenzionati esterni

FNOMCeO1

Stipulare in tempi brevi l’Accordo Collettivo nazionale per disciplinare il rapporto di lavoro tra l’INPS e i medici fiscali, e […]

Ancora su lavoro autonomo e subordinato. Parte 5

privacy

Vediamo ora una recente (25 giugno 2018) sentenza della Corte di Cassazione che interviene sui criteri che distinguono un lavoro […]

Corso formativo ANMEFI

locandinaanmefi

Il 30 giugno 2018, a Ferrara, il quarto corso formativo: “Aspetti medico-legali della certificazione nella pubblica amministrazione e delle visite […]

Giulia Grillo, il nuovo ministro della Salute

giulia grillo

Giulia Grillo è nata a Catania il 30 maggio 1975. Si laurea in Medicina e Chirurgia nel 1999 e si […]

Lo stato dell’arte dei lavori per l’ACN dei medici fiscali

privacy

Dopo che lo scorso 9 maggio si è tenuta la seduta plenaria tra le sigle sindacali e associative (ANMEFI, ANMI-Femepa, […]

Giulia Bongiorno, il nuovo ministro della PA

bongiorno

Giulia Bongiorno è nata a Palermo il 22 marzo 1966. Studi classici, laurea in Giurisprudenza, si è iscritta all’Ordine degli […]