Legge 104, comma 3 art 3: aumento del 130% in due anni in Sicilia

Da una ricerca della regione Sicilia (quella che storicamente ha il numero maggiore di falsi invalidi),  emerge che i portatori di handicap grave sono passati da 2.203 a 3.682 in due anni, con un aumento medio del 130%,  fino a punte del 3500% come a Giarre.

Tra i capoluoghi di provincia, svetta Agrigento con 323 gravi disabili su 60.000 abitanti contro i 102 di Palermo, che conta una popolazione di 770.000 abitanti.

Ricordiamo che la valutazione di prima istanza di invalidità civile e handicap spetta alle commissioni invalidi delle ASL: adesso competono all’INPS, l’ente erogatore, solo le revisioni. In molte città campione italiane è iniziata la fase sperimentale in cui anche l’accertamento di prima istanza viene svolto dalle commissioni mediche dei centri medico-legali INPS e i primi risultati sono decisamente positivi: in Sicilia, per esempio, è iniziata da poco questa sperimentazione in  città come Messina e Trapani.